Credito d’imposta 50% sanificazione ambienti di lavoro

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 17.03.2020, n. 70 il D.L. 17.03.2020, n. 18, recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, in vigore dal 17.03.2020.

L’art. 64 del decreto, prevede un Credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro per incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro, quale misura di contenimento del contagio del virus COVID-19, ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione.

Il credito d’imposta è pari al 50% delle spese sostenute per la sanificazione degli ambienti / strumenti di lavoro, fino a un massimo di 20.000 euro per ciascun beneficiario, nel limite complessivo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020.

Le disposizioni attuative sono demandate ad un apposito Decreto del MISE di cui daremo aggiornamento non appena definite.

 

Siamo tutti coinvolti, tutti vicini in questo momento drammatico, e insieme a tutti i professionisti che collaborano, siamo ancora più motivati ad offrire informazioni e indicazioni utili per tutti, gratuitamente.

Insieme ce la faremo.

FLT

Grazie per la lettura. Lasciateci i vostri commenti per approfondire gli argomenti che più preferite. FLT