DIMISSIONI 2017 TELEMATICHE – PROCEDURA ONLINE e FAC SIMILE LETTERA

Guarda il video tutorial su youtube Mi dimetto baby

LE DIMISSIONI

Dal 2016 le risoluzioni consensuali di lavoro e le dimissioni devono essere presentate per via telematica, come da procedura prevista dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il Decreto Ministeriale del 15 dicembre 2015, in base alla previsione contenuta nel Decreto Legislativo n.151/2015, definisce le suddette modalità e individua il modulo delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, la loro revoca, gli standard, le regole tecniche per la compilazione del modulo e per la sua trasmissione al datore di lavoro e alla Direzione territoriale del lavoro competente.

Questo il modulo di dimissioni previsto:   modulo di dimissioni online

PROCEDURA PER DIMISSIONI ON-LINE text editor 1794110 1280 Copia

È possibile procedere personalmente oppure per mezzo di soggetti abilitati che sono patronati, organizzazioni sindacali, commissioni di certificazione, enti bilaterali e, con l’entrata in vigore del D. Lgs. 185/2016, anche consulenti del lavoro e sedi territoriali dell’Ispettorato nazionale del lavoro.

In pratica, per procedere con le dimissioni volontarie, o con la risoluzione consensuale del rapporto, occorre:

1) Compilare ed inviare il modulo dimissioni online attraverso il Ministero del Lavoro – per procedere senza l’assistenza dei soggetti abilitati, è necessario avere il PIN dispositivo dell’INPS; se non si è in suo possesso, è possibile richiederlo collegandosi al portale dell’Istituto o recandosi presso una delle sue sedi territoriali;

oppure

2) Far inviare lo stesso modulo ad un soggetto abilitato come Direzione Territoriale del Lavoro, Centri per l’Impiego, patronati, Sindacati, Enti bilaterali, consulenti del lavoro abilitati.

Una volta confermati i dati inseriti, il modello potrà essere salvato in formato PDF e sarà inviato automaticamente al datore di lavoro – dal seguente indirizzo di sistema dimissionivolontarie@pec.lavoro.gov.it – e alla Direzione territoriale competente.

È possibile annullare la procedura. Il modello salvato sarà associato ad un codice identificativo e alla marca temporale. Tali dati saranno richiesti qualora si decidesse di revocare le dimissioni o la risoluzione consensuale già inoltrate, entro 7 giorni dalla comunicazione.

È disponibile un supporto per gli utenti e gli operatori. Per quesiti sull’utilizzo della procedura è possibile scrivere a dimissionivolontarie@lavoro.gov.it.

LETTERA DIMISSIONI AL DATORE DI LAVORO Bye bye waiter

Oltre alla procedura obbligatoria di dimissioni on-line, occorre inviare al proprio datore di lavoro una lettera di dimissioni, rispettando i periodi di preavviso previsti dal proprio CCNL di riferimento.

Tale lettera dovrà essere inviata o consegnata in modo ufficiale, secondo modalità che possano formare prova della data di avviso (raccomandata A/R, fax, PEC, firma alla consegna preferibilmente con testimoni).

Proponiamo un modello di lettera di dimissioni adattabile alla maggior parte delle situazioni che portano alle dimissioni volontarie.

 

Lavoratore xxxxxxxx

Via ______________

_________________

                                                                                                     Spett.le Datore di Lavoro

                                                                                                     Yyyyyyyyyy Srl

                                                                                                      Via __________________

                                                                                                     ________________________

 Raccomandata A/R (oppure FAX, PEC….)

 Oggetto: dimissioni da rapporto di lavoro.

 Spettabile Yyyyyyyyy Srl,

Il sottoscritto________________________________con la presente rassegna le proprie dimissioni, fornendo debito preavviso previsto dal C.C.N.L. ………….

Il rapporto lavorativo in essere terminerà il giorno ___________(ultimo giorno di lavoro).

Resto disponibile ad accettare l’esonero, in tutto o in parte, dell’obbligo del preavviso secondo Vostre indicazioni; nel caso preferiate quindi, il rapporto terminerà anticipatamente rispetto a quanto sopra indicato, quindi alla data che vorrete comunicarmi, con esclusione di qualunque indennità per entrambe le parti.

Distinti saluti.

 Città, lì _______________

                                                                                                                   Firma

                                                                                                               ________________  

 

Grazie per la lettura.

FLT

Lascia un commento